Mirano non argina San Donà

Mirano, 27 novembre 2022 – a settima giornata del Campionato Nazionale di Serie B inizia con un doveroso omaggio a tutte le donne da parte delle squadre di Old Wild West Rugby Mirano 1957 e Lafert Rugby San Donà, riunite come a protezione di una panchina rossa e di una rappresentativa del pubblico femminile, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Dopo il minuto di silenzio, sono i padroni di casa a prendere l’iniziativa installandosi nella metà campo piavese. I tentativi di Mirano inducono San Donà al fallo ed al 10° minuto è Perozzo, dalla piazzola, a portare i bianconeri in vantaggio per 3 a 0.
San Donà trova alcuni spunti nel gioco al largo che gli permette di guadagnare spazio ma nelle fasi chiuse si scontra con gli avanti di casa che offrono una strenua difesa ma perdono la seconfìda linea Zoldan per un cartellino giallo.
In vantaggio numerico, al 25° minuto San Donà sfrutta la palla uscente da un raggruppamento per aprire verso la propria fascia sinistra. L’ala Barbieri trova un varco e s’infila in meta. Busato trasforma e gli ospiti si portano in vantaggio per 3 a 7.
Al 33° minuto San Donà allunga il vantaggio con la meta di Cassia. Il centro sfrutta un rimpallo favorevole su calcio a seguire per tuffarsi oltre la linea di meta. Busato trasforma per il 3 a 14.
Mirano non ci sta e si affida ai propri avanti per proporre nuove fasi offensive che gli consentono di installarsi nei 22 metri avversari. Un fallo dei biancoazzurri concede a Capitan Corò di partire all’improvviso, seguito dai suoi che spingono Testa in meta. Perozzo trasforma per il 10 a 14 che chiude il primo tempo.

In avvio di ripresa sono gli ospiti ad imporre il proprio gioco, guadagnando subito un calcio piazzato che, al 2° minuto, lo porta ad allungare grazie al piede di Busato.
Sul 10 a 17 il gioco inizia a frammentarsi, per effetto di alcune interruzioni dovute a sostituzioni ma soprattutto per azioni che si infrangono su errori compiuti da entrambe le formazioni. Mirano si chiude in difesa nella propria metà campo e scivola nel fallo che gli costa l’ammonizione dell’ala Giammanco.
Approfittando della superiorità numerica, al 22° minuto San Donà trova una nuova meta, la terza, grazie al pilone Crosato. Busato trasforma per il 10 a 24.
Trascorrono otto minuti e San Donà mette al sicuro il bonus offensivo segnando la quarta meta piavese con Pasti. Falcier trasforma per il 10 a 31).
Altri otto  minuti ed una nuova azione dei trequarti di San Donà porta Falcier, al 38° minuto, in meta per il 10 a 36.
Solo un paio di minuti e l’arbitro decreta la fine dell’incontro, con un risultato finale eccessivamente severo, stante il gioco mostrato, nei confronti dei padroni di casa.

Viene designato Man Of the Match il centro Iovu, capitano sandonatese, premiato da Nicola de “La Birretteria”.

Domenica prossima, 4 dicembre, Old Wild West Rugby Mirano 1957 è chiamato ad una nuova trasferta, contro C.U.S. Padova Rugby.

Old Wild West Rugby Mirano 1957 ASD: Perozzo, Nigro G. (5° st Giammanco), Campagnaro Si., Cazzin, Nigro L., Frezza (V.Cap. – 25° st Naggi), Vianello (25° st Favaro), Corò (Cap. – 9° st Cajani), Pellizzon, Minante, Testa (26° st Zabbeo), Zoldan, Menin (25° st Negrato), Sari, Chinchio (1° st Lazzarin M.).
All. Sig. Pietro Bovo.

Lafert Rugby San Donà: Pasti (37° st Pelizzon), Barbieri, Iovu (Cap.), Cassia, Furian (5° st Da Col), Busato (27° st Falcier), Griguol, Spadola, Battistella (5° st Mammoletto), Viotto, Giacomel, Brunelli (5° st Sturz), Zamparo (17° st Darpin), Miotto (V.Cap.), Crosato (37° st Cuzzolin).
All. Sigg. Giancarlo Pivetta e Alessandro Canal.

Arbitro: Sig. Vidackovic Davor (MI)
GdL: Sigg. Carniello Mauro (PD) e Giagnoli Lorenzo (RO).

Marcature: PT: 10° cp Perozzo (3-0), 25° m Barbieri tr Busato (3-7), 33° m Cassia tr Busato (3-14), 43° m Testa tr Perozzo (10-14). ST: 3° cp Busato (10-17), 22° m Crosato tr Busato (10-24), 30° m Pasti tr Falcier (10-31), 38° m Falcier (10-36).

Note: Gialli: 21° pt Zoldan (M), 17° st Giammanco (M). Primo Tempo: 10-14. Punti: 0-5.

Campionato Nazionale di Serie B – Girone 3 – VII^ giornata

domenica 27 novembre 2022 ore 14.30:
Botticino Rugby Union ASD – C.U.S. Padova Rugby ASD: 21-24 (1-5)
ASD Rugby Feltre – ASD Castellana Rugby: 10-6 (4-1)
Junior Rugby Brescia ASD – Omar Villorba Rugby: 12-30 (0-4)
Old Wild West Rugby Mirano 1957 ASD – Lafert Rugby San Donà SSD r.l.: 10-36 (0-5)
Rugby Franciacorta ASD – Mogliano Veneto Rugby SSD r.l.: 28-24 (4-1)
Riposa: San Marco Rugby Venezia Mestre ASD.

In allegato: un’immagine dall’incontro odierno, ph. Ettore Griffoni.
Rugby Mirano 1957 ASD – Simone Borina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *