MIRANO FATICA MA DOMA MOGLIANO

Mirano, 7 aprile 2019 – l’incontro odierno, che vede fronteggiarsi Rugby Mirano 1957 e Mogliano Rugby 1969, inizia con un minuto di silenzio per ricordare Sandro Jani, Presidente del Mirano Rugby dal 1992 al 1996 che con il suo entusiasmo ha guidato il Club bianconero alla storica promozione in A1 al termine della stagione 1992/1993.

Sul calcio d’inizio di Mogliano i padroni di casa iniziano una serie di percussioni con il reparto degli avanti che porta i bianconeri a guadagnare terreno fino ad usufruire di un calcio di punizione. Calcio oltre la linea laterale e touche a favore sulla linea dei 22 metri trevigiani permettono a Mirano di dare il via ad un “carrettino” che spinge gli avversari sulla propria linea dei cinque metri e da lì il guizzo di Filippin che dopo soli due minuti di gioco segna la prima meta del match. Il tentativo di trasformazione di Masaro colpisce il palo siniztro ed il punteggio è di 5 a 0.
La reazione degli ospiti non tarda. Mogliano serra i ranghi e guadagna terreno fino ad ottenere una touche entro i 22 metri bianconeri organizzando una spinta che al nono minuto supera la meta miranese per la prima marcatura dei trevigiani. Adam dalla piazzola, pur scivolando all’ultimo passo, centra i pali portando in vantaggio i suoi per 5 a 7.
Il lieve vantaggio non basta a Mogliano che dal calcio di rinvio si ripropone in spinta costringendo i padroni di casa al fallo sulla linea dei propri 22 metri. Adam indica i pali e con piede sicuro allunga il vantaggio degli ospiti sul 5 a 10.
Mirano cerca di riprendere il controllo del match e porta pressione sul campo avversario ma un errore difensivo su contrattacco del Mogliano permette agli ospiti di tornare sui dieci metri bianconeri dove guadagna un nuovo calcio di punizione che Adam non sbaglia.
Mirano non ci sta ed a testa bassa si porta a ridosso della meta avversaria ma finisce in touche. La rimessa trevigiana non sfugge ai bianconeri che ne approfittano per spingere gli avversari oltre la propria meta ed è Grosoli a segnare la seconda meta per i padroni di casa. Il tentativo di trasformazione di Masaro colpisce nuovamente il palo sinistro ed il punteggio si porta sul 10 a 13.
Non pago, Mirano continua a riproporsi in attacco guadagnando un calcio di punizione sui cinque metri avversari. Masaro prende palla ma a sorpresa gioca servendo capitan Corò che sfonda la difesa trevigiana per la terza meta miranese che Masaro trasforma portando il punteggio sul 17 a 13.
Negli ultimi istanti di gioco Mogliano si riporta in attacco e guadagna un calcio di punizione ma Adam non realizza e l’arbitro decreta la fine del primo tempo.

La ripresa vede gli ospiti votati all’attacco con la difesa bianconera costretta ad un extra lavoro per tamponare la pressione subìta. Mirano ci mette un po’ ma riesce ad invertire i ruoli e si piazza nella metà campo di Mogliano dove fatica molto ma non riesce a concretizzare finché, al 26° minuto, una mischia ordinata per i bianconeri si trasforma in un ennesimo carrettino che stavolta supera la linea di meta per la marcatura di Negrato e la trasformazione di Masaro. Meta che vale il punto di bonus offensivo per i padroni di casa.
La frazione di gioco, altamente frammentata, si protrae fino al 43° minuto quando l’attacco degli ospiti riesce a bucare la difesa di casa con Manfren. Adam trasforma ed il match si chiude sul 24 a 20, punteggio che per Mogliano vale il punto di bonus difensivo.

Il premio “Man Of The Match”, quest’oggi offerto da “Panin Onto e Bira Bona” di Calle Ghirardi, 19 – Mirano, è stato assegnato a Grosoli Davide.

Domenica prossima 14 aprile una nuova trasferta attende Rugby Mirano 1957. Avversario di turno sarà il Rugby Viadana 1970.

Rugby Mirano 1957 ASD: Frezza, Perozzo, Perosin, Bonaldo, Nigro L. (8° st Bonfio), Masaro, Busatto (V.Cap.), Sari, Pellizzon, Ardolino (3° st Negrato), Filippin (10° st Zabbeo), Chitoroaga, Menin (29° st Chinchio), Grosoli (29° st Guggia), Corò (Cap.). A Disposizione: Celeghin L.
All. Pietro Bovo.

Mogliano Rugby 1969: Grinzato (10° st Lavorgna R.), Cappellari, Adam, Zanchi G. (24° st Venturato), Manfren, Fiorini (V.Cap.), Pesce (17° st Cervellin), Bonotto, Eugenio (10° st Dalle Carbonare), Zanchi A., Marini, Ceolin, Mattiazzi, Bianco, Viale (10° st Cappelletto). A disposizione: Lavorgna G., Chiusso.
All. Riccardo Girotto.

Arbitro: Sig. Marco Panin (RO)

Marcatori – PT: 2° m Filippin (5-0), 9° m Bianco tr Adam (5-7), 13° cp Adam (5-10), 23° cp Adam (5-13), 27° m Grosoli (10-13), 30° m Corò tr Masaro (17-13). ST: 26° m Negrato tr Masaro (24-13), 43° m Manfren tr Adam (24-20).

Note: Gialli: 22° st Mattiazzi (Mo), 39° st Busatto (Mi).
Primo tempo: 17-13. Punti in classifica: 5-1.

Serie B – Girone 3 – XVIII^ giornata, domenica, 7 aprile 2019 ore 15.30:

Rugby Bologna 1928 – Rubano Rugby: 18-12 (4-1)
Venjulia Rugby Trieste – Iniziative Villorba Rugby: 8-46 (0-5)
Rugby Mirano 1957 ASD – Mogliano Rugby 1969: 24-20 (5-1)
Dopla Rugby Casale – CUS Ferrara Rugby: 47-0 (5-0)
Rugby Riviera 1975 – CUS Padova ASD: 21-17 (4-1)
Verona Rugby – Rugby Viadana 1970: 34-7 (5-0)

prossimo turno, domenica 14 aprile 2019 ore 15.30:
Rubano Rugby – CUS Padova ASD
Iniziative Villorba Rugby – Mogliano Rugby 1969
CUS Ferrara Rugby  – Rugby Bologna 1928
Rugby Viadana 1970 – Rugby Mirano 1957 ASD
Rugby Riviera 1975 – Venjulia Rugby Trieste
Verona Rugby – Dopla Rugby Casale

I risultati delle altre squadre:

Seniores Femminile – XV CRV Senior
triangolare tra Selezione XV CR Veneto – Selezione XV CR Lombardo – Munchen Rugby Football Club
Le ragazze della selezione Comitato Regionale Veneto Rugby Vincono tutte e tre le partite. Complimenti alle atlete di Rugby Mirano 1957 ASD presenti: Bustreo, Patrian, Ravarotto, Rossi, Santi e Sultato

Under 18 – campionato:
Rugby Udine Union FVG Srl – Rugby Mirano 1957 ASD: 10-22

Under 16 – campionato:
Rugby Mirano 1957 ASD – Monti Rovigo Junior: 15-7

Under 16 Femminile – raggruppamento:
Le nostre atlete (Sanginiti e Sultato) giocano in collaborazione con Benetton Rugby:
Rugby Mirano 1957 ASD
/Benetton –
Villorba Rugby: 28-58
Rugby Mirano 1957 ASD/Benetton – Rugby Badia 1981: 41-45
Rugby Mirano 1957 ASD/Benetton – Alpago Rugby: 35-5

Under 14 Femminile – raggruppamento:
Le nostre atlete (Bettin, Boldrin, Da Lio e Masiero) giocano in collaborazione con Benetton Rugby:
Rugby Mirano 1957 ASD/Benetton – Alpago Rugby: 78-14
Rugby Mirano 1957 ASD/Benetton – Villorba Rugby: 47-61

Under 14 – campionato:
Villorba Rugby/1 – Rugby Mirano 1957 ASD: 29-41

In allegato: un’immagine di repertorio da Mirano – Bologna
Foto: Matteo Deppieri.

Ufficio Stampa Rugby Mirano – Simone Borina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.