BOLOGNA NON PASSA A MIRANO

Mirano, 24 marzo 2019 – nella prima domenica di primavera, accolti da una temperatura insolitamente alta (tanto che all’ora di pranzo il termometro indicava i 30°C), Rugby Mirano 1957 ASD e Rugby Bologna 1928 si sfidano sul terreno del “Comunale” di via Matteotti per la XVI^ giornata del Campionato Nazionale di Serie B – Girone 3.
L’ingresso in campo dei giocatori è allietato dal’esibizione della Big Sbang Crew di Zianigo di Mirano, un gruppo di ragazze di età compresa tra i 12 ed i 18 anni che sotto la guida dell’insegnante Debby (Debora Comelato) si destreggia con discreto successo nell’Hip Hop.

Calcio d’inizio bianconero e Mirano cerca di guadagnare terreno ma è Bologna che con costanza conquista spazio e si porta verso la meta dei padroni di casa. Un raggruppamento spontaneo supera la linea bianca ma l’arbitro decreta la mischia sui 5 metri e dal raggruppamento ordinato esce una palla che viene spostata verso la bandierina destra dove un gruppetto di giocatori bolognesi riesce a segnare la prima meta dell’incontro. Il tentativo di trasformazione esce a lato dei pali.
Giusto il tempo di ricevere il calcio di rinvio e Bologna sposta il gioco verso la propria sinistra. Il l’ala Signora riceve palla e trova un varco nella difesa di casa che gli permette di involarsi fino alla meta, segnando la seconda marcatura per gli ospiti. Il piede di Giannuli non sbagli e il risultato si porta sullo 0 a 12.

Mirano cerca di riprendere il controllo del match e mette in moto i propri avanti costringendo Bologna a difendere arretrando. La spinta bianconera procede lentamente ma inesorabile fino a conquistare una mischia ordinata sulla linea dei cinque metri avversaria. La spinta miranese porta i pacchetti oltre la linea di meta ed è il vice capitano bianconero Corò a schiacciare in meta riportando Mirano a meno 7.
Il caldo si fa sentire e l’arbitro decreta i “water breack” per consentire ai giocatori di idratarsi, nonostante questo i ritmi si abbassano ed aumentano gli errori di handling dai quali emerge, però, una superiorità degli avanti di casa che nei raggruppamenti ordinati riescono ad imporsi sugli avversari. La difesa rossoblu si mostra comunque all’altezza e l’arbitro decreta la fine del primo tempo senza ulteriori variazioni nel punteggio.

Nell’intervallo Coach Bovo suona la carica ed i bianconeri iniziano la seconda frazione di gioco portandosi subito nei 22 metri avversari dove si accampano per i primi 10 minuti costringendo Bologna ad una difesa strenua.
Al 12° minuto Masaro riceve palla e trova un buco nella difesa rossoblu, avanza e sul placcaggio ricevuto riesce a servire Zabbeo che va a segnare tra i pali. Il piede di Bonaldo non sbaglia e Mirano agguanta il pareggio del 12 a 12.
I bianconeri si sono ormai installati in prossimità dei 22 metri avversari e gli avanti di entrambe le squadre sono costretti ad un lavoro estenuante. Dopo un ennesimo raggruppamento spontaneo la palla esce per il piede di Masaro che serve Bonaldo in tuffo tra i pali. Bonaldo si occupa della trasformazione e Mirano si porta in vantaggio per 19 a 12.
Al 36° minuto la reazione bolognese trova finalmente efficacia grazie ad una svista difensiva dei trequarti bianconeri e Piazza riesce a segnare la terza meta per gli ospiti ritrovando il pareggio grazie alla trasformazione di Giannuli.
Mirano non dispera e si porta subito in attacco per cercare la meta decisiva e la trova grazie ad una touche giocata sui 5 metri avversari a seguito di un calcio di punizione: dal raggruppamento spontaneo che ne consegue sbuca Menin che si tuffa a realizzare la quarta meta bianconera. Mirano vince aggiudicandosi anche il bonus offensivo e chiude l’incontro per 24 a 19

L’ambito premio “Man Of The Match”, offerto dal ristorante pizzeria “Ostaria Nova” di Mirano, è stato assegnato al pilone bianconero Menin, a premiare il titolare Gianluca Libralesso.

Domenica prossima 31 marzo una nuova trasferta attende Rugby Mirano 1957. Avversario di turno sarà il CUS Ferrara Rugby.

Rugby Mirano 1957 ASD: Frezza (33° pt Perozzo), Naggi (12° pt Nigro L.), Maso (Cap.), Bonaldo, Bonfio, Masaro, Busatto, Sari, Pellizzon, Filippin, Zabbeo (13° st Grosoli), Chitoroaga (21° st Negrato), Menin, Guggia, Corò (V.Cap.). A Disposizione: Menegazzo, Nigro G., Perosin.
All. Pietro Bovo.

Rugby Bologna 1928: Soavi (1° st Barbolini), Zambrella (24° st Piazza), Giannulli, Neri, Signora (27° pt Writght), Alberghini (V.Cap.), Sergi (Cap.), Macchione F., Schiavone, Anteghini (14° st Guatelli), Gambacorta, Micheler, Fadanelli, Guandalini, Sandri (1° st Bottone). A Disposizione: Macchione E., Bernabò.
All. Fiorenzo Guermandi.

Arbitro: Sig. Simone Sironi (RM)

Marcatori – PT: 6° m Macchione F. (0-5), 8° m Signora tr Giannuli (0-12), 22° m Corò (5-12). ST: 12° m Zabbeo tr Bonaldo (12-12), 27° m Bonaldo tr Bonaldo (19-12), 37° m Piazza tr Giannuli (19-19), 39° m Menin (24-19).

Note: Gialli: 4° st Barbolini (B), 34° Masaro (M).
Primo tempo: 12-5. Punti in classifica: 5-1.

Serie B – Girone 3. XVI^ giornata, domenica, 24 marzo 2019 ore 14.30:

Venjulia Rugby Trieste – Rubano Rugby.
Verona Rugby  – Iniziative Villorba Rugby.
Rugby Mirano 1957 ASD – Rugby Bologna 1928.
CUS Padova ASD – CUS Ferrara Rugby.
Dopla Rugby Casale – Mogliano Rugby 1969.
Rugby Viadana 1970 – Rugby Riviera 1975.

prossimo turno, domenica 24 marzo 2019 ore 15.30:
Rubano Rugby  – Dopla Rugby Casale
Iniziative Villorba Rugby – CUS Padova ASD
Mogliano Rugby 1969 – Rugby Bologna 1928
CUS Ferrara Rugby – Rugby Mirano 1957 ASD
Rugby Viadana 1970 – Venjulia Rugby Trieste
Rugby Riviera 1975 – Verona Rugby

I risultati delle altre squadre:

Seniores Femminile – Coppa Italia 7 (Friuli e Veneto):
Rugby Mirano 1957 ASD – Badia: 26-36
Rugby Mirano 1957 ASD – Montebelluna: 31-14
Rugby Mirano 1957 ASD – Pordenone: 35-26

Under 18 – campionato:
Rugby Mirano 1957 ASD – Grifoni Rugby Oderzo: 18-13

Under 14 Femminile – campionato:
Le nostre atlete Bettin Alessandra e Masiero Elena giocano con Benetton 
Rugby Mirano/Benetton – Codroipo: 42-7
Rugby Mirano/Benetton – Villorba: 12-28
Rugby Mirano/Benetton – Vicenza: 42-0
Rugby Mirano/Benetton – Alpago: 56-5
Rugby Mirano/Benetton – Valsugana: 19-7
Prime classificate!

Under 14 – 4^ Tappa Challenge – 6^ Edizione Super Challenge – 4° Torneo Piero Dotto:
Rugby Mirano 1957 ASD – Pasian di Prato: 5-24
Rugby Mirano 1957 ASD – Pavia: 34-0
Rugby Mirano 1957 ASD – Vicenza: 12-17
Finale 7° – 8° posto: Rugby Mirano 1957 ASD – Feltre: 22-0

Under 12 – raggruppamento:
Rugby Mirano 1957 ASD tutti gli incontri vinti

Under 10, Under 8 – raggruppamento:
Rugby Mirano 1957 ASD 2 incontri vinti ed 1 perso

Under 8 – raggruppamento:
Rugby Mirano 1957 ASD/1: 3 incontri vinti ed 1 perso
Rugby Mirano 1957 ASD/2: 2 incontri vinti, 1 pareggiato ed 1 perso

Under 6 – raggruppamento:
Rugby Mirano 1957 ASD 3 incontri vinti

 

In allegato: un’immagine di repertorio da Mirano vs Riviera.
Foto: Mauro Bonicelli.

Ufficio Stampa Rugby Mirano – Simone Borina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.