Dragons: ABI Rugby fa tappa a Mirano

Arriverà a Mirano, domenica prossima 5 marzo, la seconda tappa delle feste del rugby integrato “ABI RUGBY-EOS”, il progetto elaborato dal CRV per diffondere la pratica del gioco in atlete e atleti con disabilità intellettivo-relazionale.

La rassegna, che ha fatto il proprio esordio lo scorso 19 febbraio a Mira, ha l’obbiettivo dichiarato di ampliare il numero delle società attive e conseguentemente, il numero dei praticanti, con la speranza di triplicare, entro il 2025, l’attuale numero di 10 Società impegnate in attività integrate. Ciò renderebbe l’area Veneto-Trentino-Alto Adige la prima in Italia per numero di praticanti e società coinvolte.

La tappa di domenica, che andrà in scena a partire dalle 10.00, sarà ospitata dai Dragons di Mirano presso le strutture dello stadio “Ferruccio Bianchi” di via Giacomo Matteotti, 51 e vedrà la partecipazione di:
Dragons Mirano (Rugby Mirano 1957 ASD);
Lupastri (Riviera Rugby 1975 ASD);
Mine Vaganti (San Marco Rugby Venezia Mestre ASD);
Canguri d’Acciaio (ASD Rugby Paese);
Mixer Ability (Rubano Rugby srl SSD);
con una presenza stimata di oltre 80 tra atleti e facilitatori.

Il format, già sperimentato nella prima tappa, vedrà i ragazzi del rugby integrato distribuirsi in 4 postazioni di gioco, che cambieranno ogni 20 minuti, nelle quali si divertiranno svolgendo attività ludiche.

Lo scopo sarà quello di mettere ogni singolo atleta nelle condizioni di poter giocare a rugby a seconda del proprio livello di abilità, combinando più tipologie di gioco (Tag Rugby, Touch Rugby, Mixed Ability, Giochi di Rugby, Giochi Motori, Attività Multi sportive).

Parallelamente, il progetto prevede anche la partecipazione degli atleti Under 13 di Rugby Mirano 1957 ASD, San Marco Rugby Venezia Mestre ASD e Grifoni Oderzo Rugby Club assieme ad ASD Rugby Portogruaro.

Questi si affronteranno in un triangolare, nell’ambito della Festa del Rugby a loro dedicata ed a rotazione, andranno ad interagire sul campo da gioco con le squadre integrate, promuovendo una reale esperienza inclusiva secondo i valori di condivisione tanto legati al rugby.

Insomma, sarà un’altra bellissima giornata di rugby!

I Dragons ed i loro amici vi aspettano: venite a sostenerli, non ve ne pentirete.

Rugby Mirano 1957 ASD – Simone Borina.
In allegato: un’immagine della tappa ABI Rugby di domenica 19 febbraio. Ph Reika Rorato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *