Nel finale, Mirano cede a Castellana

Mirano, 23 ottobre 2022 – con una temperatura particolarmente estiva (24° rilevati ad inizio incontro), lo stadio “Ferruccio Bianchi” di Mirano accoglie le squadre Old Wild West Rugby Mirano 1957 ASD e ASD Castellana Rugby per il terzo turno del Campionato Nazionale di Rugby – Serie B, Girone 3.

L’avvio dell’incontro è a favore degli ospiti, che si piazzano nei 22 metri bianconeri e costringono Mirano a ripetuti falli. Castellana cerca la via delle touche ma non trova spazio. Il tentativo tra i pali non va a buon fine ed il gioco si sposta a cento campo per un confronto tra gli avanti che non evidenzia particolari squilibri.
Il risultato si sblocca al 19° minuto, grazie al piede di Rampado Francesco che concretizza un calcio piazzato (con Giallo per Cazzin) concesso per un fallo dei padroni di casa.
Castellana preme ed in piena superiorità numerica e subisce un giallo (Bolzon al 24°) ma allunga il vantaggio al 32° con un nuovo calcio piazzato, trasformato da Rampado F. per lo 0-6.
La frazione prosegue in sostanziale equilibrio, con eccessivi errori da ambo le parti che condizionano il gioco ma non portano variazioni al punteggio parziale che si attesta sullo 0-6.

In avvio di ripresa, Mirano commette fallo e concede a Rampado F. di allungare ulteriormente, dalla piazzola, il punteggio per Castellana.
Sullo 0-9 i padroni di casa tentano di reagire e conquistano una touche a 10 metri dalla linea di meta avversaria. Dal raggruppamento che ne consegue esce un pallone per i trequarti che Cazzin mette a segno per la prima meta dell’incontro. Naggi trasforma ed accorcia le distanze per 7-9.
Al 34° minuto gli ospiti sfruttano un nuovo fallo bianconero per un calcio piazzato che Rampado F. trasforma per il 7-12.
In chiusura d’incontro, Mirano si porta pericolosamente a ridosso dell’area di meta degli ospiti ma non concretizza e viene beffato, al 43° minuto, dalla reazione del Castellana che porta alla meta ad opera di Ciatto. Rampado F. trasforma e sul 7-19 sfuma il bonus difensivo dei bianconeri.

Man Of the Match viene eletto Rampado Francesco, capitano del Castellana Rugby, premiato da Ginluca della pizzeria “Osteria Nova”.

Domenica prossima, 30 ottobre, Old Wild West Rugby Mirano 1957 godrà di un turno di riposo. L’appuntamento con i tifosi è per domenica 6 novembre, per l’incontro casalingo che vedrà i bianconeri affrontare Mogliano Veneto Rugby SSD r.l.

Old Wild West Rugby Mirano 1957 ASD: Campagnano St., Dalle Fratte (1° st Giammanco), Cazzin, Salvia, Frezza (V.Cap.), Naggi, Favaro (1° st Vianello), Corò (Cap.), Lazzari E. (23° st Zabbeo), Testa, Campagnaro Si. (35° st Scattolin), Zoldan (1° st Minante – 38° Lazzari E.), Menin (35° st Negrato), Guggia, Chinchio. A disposizione: Sari.
All. Sig. Pietro Bovo.

ASD Castellana Rugby: Pandocchi, Scapin, Milani, Fornarolo, Brion Bordignon, Rampado F. (V.Cap.), Milan (14° st Conte), Tesser (14° st Babolin), Bolzon F., Bulla, Ciatto (Cap.), Pellizzari (26° st Bolzon A.), Zordan (18° st Gazzola), Rampado T. (28° st Faganello Fabbian), Simionato (26° st Bortoli). A disposizione: Gavril.
All. Sig. Roberto Favaro.

Arbitro: Sig. Fioravanti Iacopo (RM).
GdL: Sigg. Trotta (PN) e Gallina (TV).

Marcature: PT: 19° cp Rampado F. (0-3), 32° cp Rampado F. (0-6). ST: 2° cp Rampado F. (0-9), 6° m Cazzin tr Naggi (7-9), 34° cp Rampado F. (7-12), 43° m Ciatto tr Rampado F. (7-19).

Note: Gialli: 19° pt Cazzin (M), 24° pt Bolzon F. (C), 40° st Bolzon (C). Primo Tempo: 0-6. Punti: 0-4.

Campionato Nazionale di Serie B – Girone 3 – III^ giornata

domenica 23 ottobre 2022 ore 15.30:
Botticino Rugby Union ASD – San Marco Rugby Venezia Mestre ASD: 33-24 (4-0)
ASD Rugby Feltre – Rugby Franciacorta ASD: 29-22 (5-1)
C.U.S. Padova Rugby ASD – Mogliano Veneto Rugby SSD r.l.: 22-31 (0-5)
ASD Villorba Rugby – Rugby San Donà SSD r.l.: 35-26 (5-1)
Old Wild West Rugby Mirano 1957 ASD – ASD Castellana Rugby: 7-19 (0-4)
riposa: Junior Rugby Brescia ASD

In allegato: un’immagine di repertorio, ph. Claudio Castelli.

Rugby Mirano 1957 ASD – Simone Borina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.