U18: PRIMI

Primo posto, imbattuti nel girone di ritorno e rivincita contro l’unica squadra capace di fermarci fino ad oggi. Questo è il responso della vittoria 24-20 che il Mirano Under 18 è andato a conquistarsi nel difficile campo di Verona contro un CUS mai domo e sempre pronto a contrattaccare sfruttando le grandi abilità nel gioco al largo.
Partita vera, nonostante i veronesi non avessero più nulla da chiedere al campionato, trovandosi a 5 punti dal secondo posto valido per accedere ai playoff, con i padroni di casa molto determinati a centrare una seconda vittoria contro la capolista.
Parte forte Mirano che subito va in meta con un driving maul dopo un paio di minuti di gioco, ma i veronesi non demordono e, dopo un paio di belle penetrazioni dei bianconeri, prendono coraggio ed iniziano il loro gioco molto dinamico sfruttando le qualità al largo che portano ben due realizzazioni. Mirano ribatte colpo su colpo e prima segna con una bella azione al largo ben finalizzata dalla velocità di Polazzon e poi con un altro drive dagli sviluppi di una touche.
Nella ripresa Nigro e compagni rientrano determinati a non concedere più occasioni agli avversari e si riversano nella metà campo avversaria facendo la voce grossa con una mischia straripante che però spreca molto (troppo) a ridosso della linea di meta avversaria. Ci pensano quindi i trequarti con una azione davvero pregevole conclusa ancora una volta dal giovane Polazzon. I padroni di casa ci provano ma la difesa miranese regge senza grossi problemi (nonostante un giallo a Grosoli) fino a circa 2 minuti dalla fine quando una grave disattenzione difensiva regala una meta agli avversari riaprendo improvvisamente l’incontro. Gli ultimi 120 secondi sono infatti molto duri con i veronesi che spingono e Mirano che si complica la vita ma alla fine resiste e conquista vittoria, 5 punti e mantiene la vetta del girone.
A questo punto occhi puntati ai playoff con i quarti di finale (8 e 15 maggio) contro la seconda del girone 4 (probabilmente l’Alto Vicentino) primo ostacolo verso la finale di Sandonà del 12 giugno. Intanto sabato 23 aprile amichevole internazionale contro i francesi del Bals per quello che rappresenta un ottimo test in vista degli impegni di maggio.
Avanti così!

Cus Verona – Mirano 20-24 (1-5)
Mirano: Favaro; Polazzon, Celeghin, Nazzari, Tempo; Baldan, Crosara; Grosoli, Nigro (Ferro), Pellizzon; Masiero, Testa; Menin, Lazzarini, Corò. N.e. Tedesco, Brusegan, Bertoldo e Brotto.
Marcatori: mete di Lazzarini, Grosoli, Polazzon (2). 2 tr Favaro
Note: c.giallo Grosoli

Federico Prosdocimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.