MIRANO PORTA A CASA IL BONUS

20151115 PS

punti importantissimi in vista del big match col Rubano

Inizio di partita sicuramente con animi non leggeri, stadio in piedi durante il minuto di silenzio con la Marsigliese in sottofondo a ricordo delle vittime di Parigi.

Dopo il fischio d’inizio grande partenza del Mirano che, con una bellissima azione multifase, riesce ad andare subito in meta con Lunanova in

bandierina (2’PT), meta purtroppo non trasformata.
Risponde subito il CUS che con Decina realizza e trasforma una meta all’8’.
Siamo sul 7 a 5 per i cussini quando da touche il capitano Tonellotto varca la linea di meta capitalizzando un’azione di drive della mischia miranese e riportando il mirano in vantaggio (10-7).
Mirano è padrona del gioco e alla fine del primo tempo va in meta altre due volte, una con Gianesini e una con Masaro assicurando ai bianconeri il raggiungimento del bonus.

Il CUS Padova non demorde e accorcia le distanze con un calcio piazzato di Decina portando il risultato 24 a 10.
Ci pensa subito Campagnaro Simone con un’azione individuale a ristabilire le distanze portando il risultato sul 31 a 10.
Imperterrito il CUS attacca con forza e va in meta con Tarantello (31-15); numerosi cambi si susseguono su ambe le fila e Mirano mette a segno la sesta meta con Gianesini, autore di una grande prestazione.
Si chiude la partita con la terza meta del CUS Padova che, come precedentemente detto, non demorde e attacca fino al triplice fischio finale alla ricerca della quarta meta, che però la buona difesa del Mirano non concede.

Un commento rubato a caldo alla seconda linea del Mirano, Simone Campagnaro: “è stata una partita molto combattuta, contro una squadra sempre in attacco che non ha mai smesso di credere nel suo gioco, in finale sono stati anche forse più aggressivi di noi. Noi abbiamo dato il 100%, stiamo sempre più giocando come gruppo e non come singoli e questo ci porterà lontani”.

Conclusa la partita premiazione di Mion come Man of the Match che riceve un fantastico vaso in vetro di Murano realizzato dal Maestro Vetraio Gabriele de La Fornasotta e due birre artigianali offerte da Filippo de La Birretteria di Mirano.

Domenica prossima, 22 novembre, Mirano giocherà in trasferta ospitato dal Rubano Rugby

Rugby Mirano 1957 ASD: Campagnaro St., Maso, Vassallo, Salvia (Bonfio 32’ st), Lunanova (Campagnaro G. 32’st), Masaro, Mion (Tomaello 24’ St), Negrato, Biasin (Compagno 15’ st), Ardolino, Campagnaro Si., Zabbeo, Tonellotto (Cap.) (Doria 24’ st), Gianesini (VCap.)(Masala 30’ st), Lerose (Menegazzo 35’ st).
All. Volpato Nicola e Frasson Daniele

CUS Padova ASD: Pietrantoni (Cap.)(Frare 20′ st), Crivellaro, Scalettaris, Frezza (Moliterni 15’ st), Capuzzo, Decina, Gasparello, Fellet (Toson 32′ st), Ballin (Bandini 18’ pt), Pugin, Boaretto, Tarantello, Pettenello (Di Bella 24’ st), Di Lorenzo (VCap.) (Scagnolori 20′ st), Salvagnin (Paparone 15’ st).
All. Collodo e Zago

Arbitro: Sig. Alexis Darche

Marcatori: PT: 2’ m Lunanova (5-0), 8’ m Decina tr Decina (5-7), 14’ m Tonellotto (10-7), 34’ m Gianesini tr Masaro (17-7), 39’ m Masaro tr Masaro (24-7). ST: 7’ cp Decina (24-10), 8’ m Campagnaro Si. tr Masaro (31-10), 18’ m Tarantello (31-15), 28’ m Gianesini tr Vassallo (38-15), 38’ m Frare (38-20).

Note: gialli: 32’ pt Boaretto (P), 16’ st Zabbeo (M)
Primo tempo: 24-7. Punti in classifica 5-0.

Serie B – Girone 3 – V giornata – domenica 15 novembre 2015 ore 14.30:
Rugby Mirano 1957 – CUS Padova ASD: 38-20
Bassa Bresciana Leno – Rugby Villadose: 13-8
Rugby Silea – Rubano Rugby: 19-25
Rugby Petrarca – Grifoni Rugby Oderzo: 13-10
Amatori Rugby Badia – Caimani Rugby ASD: 24-16
CUS Ferrara Rugby – Villorba Rugby: 8-43

Classifica: Petrarca punti 23, Rubano punti 22, Mirano e Badia punti 20, Oderzo punti 15, Padova punti 14, Villorba punti 12, Bassa Bresciana punti 9, Villadose punti 5, Silea punti 2, Caimani punti 0, Ferrara punti -3.

Prossimo turno, domenica, 22 novembre 2015 ore 14.30:
Rubano Rugby – Rugby Mirano 1957
Villorba Rugby – Bassa Bresciana Leno
Caimani Rugby ASD – Rugby Silea
Rugby Petrarca – Ferrara R. ASD
Grifoni Rugby Oderzo – Amatori Rugby Badia
Rugby Villadose – CUS Padova ASD

I risultati delle altre squadre:

Under 18:
Rugby Mirano 1957 ASD – ASD Rugby Udine 1928/1: 38-17

Femminile Coppa Italia a 7:
Rugby Mirano 1957 ASD – ASD Rugby Trento: 45-5
Rugby Mirano 1957 ASD – ASD Villorba Rugby: 15-35
Rugby Mirano 1957 ASD – Torelli Sudati: 21-21

Under 16 Squadra 1:
Leonorso Rugby Udine – Rugby Mirano 1957 ASD/1: 8-26

Under 16 Squadra 2:
Roccia Rubano Rugby – Rugby Mirano 1957 ASD/2: 16-18

Under 14:
Rugby Mirano 1957 ASD – Polisportiva Marco Foscarini: 42-21

In allegato: un’immagine dall’incontro odierno.
Foto: Ettore Griffoni.

Ufficio Stampa Rugby Mirano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *