U16: 10° POSTO AL TORNEO ALDO MILANI

Eccoci ritrovati, dopo il torneo Aldo Milani dove i ragazzi si sono conquistati un buon 10° posto.

 

Venuti da una settimana d’inferno, perchè oltre ai normali turni di allenamento, c’e’ stata la partita amichevole infrasettimanale con i ragazzi del Bals, squadra francese, che ha impegnato non poco i nostri ragazzi per intensità e velocità, partita che alla fine è stata favorevole al Mirano nel risultato, anche grazie ad una maggiore fisicità.
Questo dispendio di forze ha fatto si che la domenica siano arrivati alla partita finale di campionato leggermente scarichi, proponendo infatti una prestazione un po’ opaca, forse il fatto di aver già conquistato il primo posto ha inciso anche sulla concentrazione.

 

Sabato prima giornata del torneo ritrovo in club house e partenza, dopo il pranzo si cominciano i riscaldamenti e via, prima partita contro i sudafricani del Buffalo’s, altro impegno di grossa caratura per i ragazzi, purtroppo il risultato non e’ stato favorevole: 19-12 per loro ma la prestazione è stata veramente di buonissimo livello, a parere mio e anche di altri resta una delle partite piu belle che si siano viste in tutto il torneo, finale a parte.

 

Poi lo scontro con il CdF Valli D’Adige, vinto e viaggio di ritorno a casa, pronti per la partenza presto il giorno dopo. 

 

Arrivo allo stadio Battaglini di Rovigo poco prima delle otto, subito pronti per la prima partita, vinta contro i ragazzi del Sud Tirolo, poi secondo scontro con la 16 della Benetton: sconfitti solo dai calci.

 

Si sa che le partite di questi tornei, per forza di cose, sono fatte a tempi ridotti e quindi bisogna dare il massimo in breve tempo, sbagliando il meno possibile, perchè tempo per recuperare non ce n’è.

 

Comunque si accede alla finale per 9° e 10° posto, contro il Centro di Formazione Dolomiti, alla fine ci si deve accontentare del 10° posto.

 

Alla fine tanta stanchezza, per due giorni impegnativi non solo per i ragazzi. Tante ore, tanto sonno, tanto freddo (la domenica il tempo non ha certo aiutato).

 

Succede un pò di tutto, cose belle e brutte, meglio dire simpatiche e antipatiche, volevo farne notare una di simpatica: i ragazzi del Sud Tirolo, che ringrazio, hanno giocato la finale prima di noi ed alla fine sono usciti dal campo urlando “forza Mirano”.

 

Il torneo alla fine è stato vinto dalla squadra che meritava di più, per il gioco espesso veramente di ottimo livello, organizzato in modo eccellente, con tantissimi atleti, tutti molto bravi.
Uno tra i maggiori impegni, per tutte le squadre, a fine stagione.

 

Adesso una settimana di meritato riposo e poi sotto con il girone finale. Avversario l’Asolo rugby, andata per i quarti di finale a Mirano il giorno 15.

 

Matteo Deppieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.