Under 16: il report di domenica 22 febbraio 2015

Anche se il carnevale è ormai passato, si può dire tranquillamente che quella di ieri verrà ricordata come la domenica delle BEFFE.

Non è facile commentare il risultato di due partite fotocopia, combattute in campo, giocate a viso aperto, risultato sempre in bilico e soli due punti di differenza sul tabellino finale.

Se avessimo vinto, si sarebbe detto che siamo stati bravi, ma non si può certo dire che non lo siamo stati per una trasformazione od un calcio sbagliato.

Nel girone 2 a farci visita è stato il CUS Verona, capo classifica imbattuto, con soli 35 punti subiti nelle precedenti 10 incontri, tanto per capire chi avevano di fronte i nostri ragazzi, una squadra ben organizzata e attenta in difesa, quindi ancora più valore acquistano il risultato e sopratutto le quattro marcature realizzate. Bravi comunque.
Mirano 20 – Cus Verona 22
Marcatori: 1meta: Tonan, Fasolato, Testa, Ferro.
Formazione: Polazzon, De Zorzi, Crosara (Cap), Deppieri Alb., Perocco, Bertoldo, Dario Paolucci, Bellù, Berton, Tonan ( V.Cap), Testa, Fasolato, Ferro, Lazzarini, Tedesco. ne: Brotto, Masiero, Stanic.

 

Nel girone 5 a scendere a Mirano sono stati i ragazzi di Trento, anche qui la compagine che ospitavamo, pur sovrastandoci per età ( i nostri sono tutti 2000 al primo anno U.16) e per prestanza fisica, non hanno avuto vita facile.
Anche in questo caso la partita è stata molto intensa ed il risultato è rimasto a nostro favore fino a pochi minuti dal termine. Grande prova di carattere, Bravi comunque.
Mirano 10 – Trento 12
Marcatori: 1 meta: Brugnolaro, Saccarola.
Formazione: Vallotto, Doro, Olivieri, Cazzin E., Nigro, Brugnolaro ( V:Cap), Bonicelli, Cavestro ( Cap.), Saccarola, Peron, Dal Corso, Bonaldo, Cazzin M., Lazzari, Muffato. Entrati: Famengo, Pivetta.

 

Renzo Spolaor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.