LA FIR CHIAMA, BARTOLINI RISPONDE

Mirano (VE) – a primo acchito la notizia è di quelle che lasciano senza parole: a partire dalla prossima stagione sportiva Alberto Bartolini non sarà più alla guida della Prima Squadra del Mirano. La motivazione però compensa lo stupore e riempie di orgoglio perché l’ormai ex Head Coach bianconero è stato chiamato a più alti incarichi.
È stata la FIR, infatti, a chiedere un maggiore impegno da parte di Bartolini, con un progetto che dovrebbe portarlo, nel giro di tre anni, ad essere molto più presente sul territorio alle dipendenze della Federazione.

“La Federazione mi ha chiesto più disponibilità di tempo” – ha confermato lo stesso Bartolini – “perciò per Rugby Mirano torno a fare soltanto il Responsabile Tecnico ma questa volta lo sarò anche per Prima Squadra e Under 18, oltre che per le giovanili ed il Rugby di Base. Ho sempre atteso questa opportunità dalla FIR perciò, anche se a malincuore, non ho potuto rifiutare.”

Per il Club bianconero la notizia è stata la classica doccia fredda, giunta al termine di un campionato che ha dato riscontri positivi nell’ottica della crescita interna tanto cercata a Mirano ed è stata comune la ricerca di un compromesso che permettesse di non vanificare quanto fatto fino ad oggi.

“Cibin ha compreso e accettato la mia scelta e insieme a lui abbiamo definito il ruolo che ricoprirò la prossima stagione” – ha proseguito Bartolini che in settimana ha dato personalmente la notizia ai ragazzi della Prima Squadra spiegando come cambierà la sua collaborazione con Rugby Mirano – “dalla prossima stagione dedicherò tre giorni a settimana al Mirano, il progetto tecnico dalla Prima Squadra all’Under 6 continuerà e dovrò coordinarlo. Poi la Federazione di anno in anno mi chiederà sempre più disponibilità e da qui a tre stagioni dovrei passare ad una maggiore collaborazione con FIR ma sono grato a Mirano che mi ha dato la possibilità di uscire gradualmente in modo da poter creare un passaggio di consegne adeguato.”

“Anche se sapevamo che la FIR l’avrebbe “reclamato” prima o poi, avremmo voluto mantenere Alberto alla guida della Prima Squadra ancora per qualche tempo” – ha confidato il Presidente di Rugby Mirano 1957 Stefano Cibin – “per questo cercheremo di approfittare il più possibile della sua presenza per far crescere il nostro progetto tecnico.”

Ora non resta che trovare qualcuno in grado di sostituire degnamente Bartolini alla guida del Mirano ma, come assicura Cibin: “La ricerca di un nuovo allenatore per la Prima Squadra è già stata avviata. Le trattative sono ancora in corso di definizione ma posso già anticipare che a breve saremo in grado di svelare il nome del prossimo Head Coach e si tratterà   di un tecnico che ha sposato in pieno la nostra visione.”

In allegato: Alberto Bartolini.
Foto: Ettore Griffoni.

Ufficio Stampa Rugby Mirano – Simone Borina

Un pensiero riguardo “LA FIR CHIAMA, BARTOLINI RISPONDE

  • 21 maggio 2018 in 14:03
    Permalink

    Ciaoooo Rugby Mirano,
    complimenti a Bartolini e al rientro dell’Allenatore che lo sostituirà.
    Il Rugby Mirano sarà veramente orgoglioso delle crescite che hanno avuto i suoi uomini (giocatori ed ex giocatori) anche di fuori del Club Bianco Nero.
    Minto, Campagnaro, Gianesini (solo per citarne alcuni) giocatori di Eccellenza;
    Daniele Frasson vincitore dello scudetto come allenatore della femminile Valsu nel 2017 e che quest anno è già alle semifinali;
    Volpato che ha contribuito a portare il Valsugana in Eccellenza.
    Piccoli bimbi cresciuti in campo a Mirano simbolo di un Club Storico del Veneto.
    Adulti che hanno dimostrato il loro valore in altre società.
    Uomini accomunati da una grande passione per questo sport fantastico.
    A tutti un grandissimo e sentito in bocca al lupo.
    VV

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *